Forum Negramaro ~ Leggi argomento - 8 NOVEMBRE 2011 - Bari - Palaflorio
 
Indice del forum
Autore Messaggio

<  NEGRAMARO ON STAGE  ~  8 NOVEMBRE 2011 - Bari - Palaflorio

SilvyNegramante
Inviato: Gio Nov 24, 2011 7:38 pm Rispondi citando
Registrato: 01/10/11 15:12 Messaggi: 66 Residenza: Bari
kika_leleilmigliore ha scritto:
SilvyNegramante ha scritto:
ero dall'altro lato...le foto a Lele venivano male!!

No..intendo all'uscita, dopo il concerto! Rolling Eyes


Purtroppo sono dovuta andari via e non l'ho trovato Sad

_________________
"Quando ritornerai da me sara' tutto diverso
quando ritornerai da me saro' quello che ho perso
non rinnegare mai quello che hai detto o appena fatto
tanto ritornerai da me, saro' io il tuo riscatto "
Profilo Invia messaggio privato HomePage
andrynegramour
Inviato: Sab Nov 26, 2011 11:53 am Rispondi citando
Registrato: 15/11/11 09:18 Messaggi: 178 Residenza: matta/vagabonda
mancano troppissimooooooo!!! Embarassed

_________________
E un brivido corre...lungo tutta la schiena... <3
Profilo Invia messaggio privato HomePage
danko1983
Inviato: Gio Dic 01, 2011 4:56 am Rispondi citando
Registrato: 30/11/11 12:59 Messaggi: 149
c'ero anch'io!!!
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
andrynegramour
Inviato: Gio Dic 01, 2011 1:45 pm Rispondi citando
Registrato: 15/11/11 09:18 Messaggi: 178 Residenza: matta/vagabonda
danko1983 ha scritto:
c'ero anch'io!!!

bello vero??? Smile tu dov eri??? io sulle gradinate Sad

_________________
E un brivido corre...lungo tutta la schiena... <3
Profilo Invia messaggio privato HomePage
danko1983
Inviato: Gio Dic 01, 2011 4:10 pm Rispondi citando
Registrato: 30/11/11 12:59 Messaggi: 149
andrynegramour ha scritto:
danko1983 ha scritto:
c'ero anch'io!!!

bello vero??? Smile tu dov eri??? io sulle gradinate Sad

io ero davanti al palco in 4° fila.... e pensare che vicino a me c'era un casino di gente che non conosceva neanche le canzoni... Sad (ops anche la mia ragazza non le sapeva tutte, però...)

_________________
"quel matto son io"

http://www.facebook.com/daniele.afferri

08112011 Palaflorio BARI
22052012 Palamazzola TARANTO
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
anto91
Inviato: Gio Dic 01, 2011 5:04 pm Rispondi citando
Registrato: 25/11/08 17:50 Messaggi: 1163 Residenza: prov. di Bari
c'ero anch'iooooooooo Very Happy

_________________
...l'IMMENSO FA PARTE SOLO DI TE...

06/11/2007 - Bari
22/11/2008 - Taranto
08/11/2011 - Bari
22/05/2012 - Taranto
16/07/2013 - Roma
05/12/2013 - Caserta
26/07/2014 - Lecce
Profilo Invia messaggio privato
andrynegramour
Inviato: Gio Dic 01, 2011 6:21 pm Rispondi citando
Registrato: 15/11/11 09:18 Messaggi: 178 Residenza: matta/vagabonda
danko1983 ha scritto:
andrynegramour ha scritto:
danko1983 ha scritto:
c'ero anch'io!!!

bello vero??? Smile tu dov eri??? io sulle gradinate Sad

io ero davanti al palco in 4° fila.... e pensare che vicino a me c'era un casino di gente che non conosceva neanche le canzoni... Sad (ops anche la mia ragazza non le sapeva tutte, però...)


madò ke bello beato te!!!anke se io per poco nn facevo crollare tutto da li sopra hahahaha cn la brillantina ke mi era accidentalmente caduta in faccia mentre mi truccavo ero sicuramente riconoscibile anke da li sotto hahahaa vabbè vuol dire ke la dovevi assillare di più la tua ragazza...nn hai fatto il lavoro cm si deve Laughing

_________________
E un brivido corre...lungo tutta la schiena... <3
Profilo Invia messaggio privato HomePage
niela
Inviato: Mer Lug 22, 2015 5:03 pm Rispondi citando
Registrato: 21/06/07 08:24 Messaggi: 6207 Residenza: Nel cuore di chi mi ama...
Ho tenuto in un cassetto scritto su un foglio il resoconto di questa tappa.
Resoconto che riporto qui dopo 4 anni.
E anche se son trascorsi quattro anni ricordo tutto.
Ricordo il concerto e tutto ciò che ad esso è legato.


"20:30 finalmente al Palaflorio! In fretta e furia si cerca di trovar un posto dove sedersi:scale, corridoio ma poi ecco che finalmente un buco per noi lo si trova. Il palazzetto è gremito di gente, è tutto pieno. Nel parterre, alle prime file, si vedono sventolare palloncini rossi a forma di cuore (ecco LU FORUM).
Io indosso la maglia de LU FORUM ... io mi alzo in piedi: voglio guardarmi intorno. C@77O QUANTA GENTE ... tutti in trepida attesa che inizi il PIU' GRANDE SPETTACOLO, LO SPETTACOLO: quello che da tempo attendavamo e che finalmente di li a poco sarebbe iniziato.
Ecco che inizia la "ola" che passa da una tribuna all'altra ...ecco il parterre si gira da un lato e dall'altro per godersi questo momento e poi parte l'applauso.
Nella mia tribuna si inizia a cantare MERAVIGLIOSO ... è già tutto così meravigliosamente meraviglioso: l'atmosfera che si respira è davvero MAGICA.

ORE 21:20 si spengono le luci, partono le prime note di SING-HIOZZO, esce l' UOMO LUNA (alias astronauta). I Negramaro sono nascosti da una serie di schermi ma dalla tribuna si riescono ad intravedere LELE e ANDRO. Io scoppio a piangere, non riesco più a trattenere le lacrime ... l'emozione è tanta, troppa che non riesco più a gestirla. Via gli schermi, ci son tutti tranne che GIU'... ma eccolo che arriva, ecco che il palazzetto va fuori di testa più di quanto lo fosse all'inizio della canzone.
GIULIANO saluta casa sua, la sua terra, la PUGLIA.
Subito parte SE UN GIORNO MAI e poi MENTRE TUTTO SCORRE ... ecco che come a San siro partono all'unisono le voci "PARLA IN FRETTA ..." e poi GIULIANO che la riprende da capo.
Un cilindro nero sulla testa di GIULIANO ed è così che parte "QUEL MATTO SON IO che se avessi un cappello più grande ti terrei da quel mondo distante ... tra fiori e conigli perfino la gente ha paura di me".
Siamo solo e ancora all'inizio ma è già tutto così...come dire...MERAVIGLIOSO: ecco ancora una volta l'omaggio al grande DOMENICO MODUGNO.
Si ritorna al sound del nuovo album. Ecco che parte MANCHI e LONDRA BRUCIA: il palazzetto si infiamma quando esce MICHELE PLACIDO che recita l'ultima parte della canzone, quella poetica che toglie il fiato per quanto è dolce e nello stesso tempo struggente e disarmante.
MICHELE parla di Genova, dei ragazzi (e non solo, che sono morti), degli angeli del fango, ecc .ecc.
Ecco che torna GIULIANO, è finito TEATRO69...abbracci stritolosi e pieni di stima tra i due.
Si ritorna a cantare e saltare con VIA LE MANI DAGLI OCCHI e dopo tanto divertimento di nuovo spazio all'emozione con un piccolo RICORDO/DEDICA a MONICELLI e qui riparte il forte applauso che c'era stato anche pere MODUGNO:
C'è un treno che passa, un palazzetto che trema e un brivido corre lungo tutta la schiena: siamo ospiti della grande famiglia di CASA69.
Piccolo accenno a NELLA MIA STANZA E POI SOLO3MIN che non so perchè ma dopo questo concerto ha ssunto un nuovo sapore per me. Il modo in cui l'hanno interpretata questa volta mi ha davvero spiazzata. Mi ha come ipnotizzata, letteralmente rapita.
Si fa UN PASSO INDIETRO tornando all'album "La Finestra" e poi L'IMMENSO che ho urlato contro il cielo affinchè la sentisse mia nonna Lucia...è stata la persona più importante della mia vita: è da tre anni che non c'è più e ha lasciato dentro di me un vuoto incolmabile "Se potessi far tornare dietro il mondo farei tornare poi senz'altro te per un attimo di eterno e di profondo".
NUVOLE E LENZUOLA e non si capisce più nulla...il palazzetto va in delirio. Che bello essere matti.
E dopo gli attimi di pura follia ecco che GIULIANo sale su una "torre" posta alla fine del parterre e dice "PUPILLO, portami sulla LUNA"...tree,two,one ed ecco sganciarsi APOLLO11"Hai visto mai che un piede poi basti a cambiare la vita se solo toccherà la luna". Rimango impietrita, immobile. La poesia, la magia con cui la interpreta è davvero disarmante. Chiudo gli occhi e mi lascio travolgere dalle mille emozioni.
Dopo do il peggio di me con VOGLIO MOLTO DI PIU'. Canto questa canzone urlando come una matta vera e propria e senza che me ne renda conto vengon giù i lacrimoni ma ho bisogno di tirar fuori tutta la mia rabbia e il mio dolore.
Ecco che subito dopo GIULIANo si diverte a cambiare canale e si apprende che Berlusconi ha deciso di dimettersi. Si rimane tutti zitti e increduli ma poi parte un lungo applauso liberatorio. GIULIANO che ovviamente si incazza con tutte le parti politiche, si incazza perchè a Genova non doveva accadere quel che purtroppo è avvenuto per colpa di concessioni edilizie li dove in fin dei conti poi non si doveva costruire. Consiglia di spegnere la tv, di non guardare Amici, di quanto sia davvero patetico e assurdo vedere i nostri nonni fare ed essere trattati come idioti da Maria De Filippi e che ci vorrebbe il ritorno alla tv di un tempo: quella di Benigni e Troisi. E come dargli torto . La mia televisione è ormi da tempo diventata un inutile soprammobile da spolverare.
Si riprende con altre 2 canzoni/momenti di riflessione IO NON LASCIO TRACCIA e GIULIANO che alla fine dice:"IO CHE STO CANTANDO, PER QUESTO SONO UN CAZZO DI IO" e E' TANTO CHE DORMO?
Portan sul palco il pianoforte. Cala il silenzio e cala il sipario. Si inizia con PURPLE RAIN di PRINCE che GIULIANo trasforma in STOP THE RAIN. La sua interpretazione è divina, quest'uomo può cantare davvero di tutto e di più.
Poi, poi, poi ecco che arriva LEI, oh my god è LEI, si è proprio LEI. Iniziano le prime note di SOLO PER TE. Inizia a piovere a dirotto dai miei occhi...sono lacrime di quelle lacrime che non riesco mai a fermare quando ascolto questa canzone.Per me è la POESIA PER ECCELLENZA, è la POESIA D'AMORE PIU' BELLA DI TUTTI I TEMPI CHE SIA MAI STATA COMPOSTA. Ancora magia con BASTA COSI'... manca l'aria, sembra tutto così irreale. Io mi siedo, chiudo gli occhi e mi godo nota per nota, parola per parola. Non penso a nulla, mi godo il momento! In quel momento esisto solo io.
Salutano e van via ma il palazzetto urla all'unisono "fuori, fuori, fuori". Ahhh, tornano sul palco e su le gambe con PARLAMI D'AMORE che si sa essere la canzone di chiusura...si spera sia interminabile.
Giunge invece a termine. Ancora fiumi di lacrime. Lacrime di gioia per quanto vissuto miste a lacrime di tristezza perchè si torna a casa.
Mi vien da piangere anche ora che vi ho fatto il mio resoconto di quanto di più bello vissuto. Perchè ogni concerto negramante ti lascia nel cuore una gioia a tempo indeterminato.

_________________
accendimi di notte
le insegne dei più bei ricordi
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo

Mostra prima i messaggi di:  

Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 34 di 34
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 32, 33, 34
Nuovo argomento

Vai a:  

Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi